Forse Non Tutti Sanno Che

salvavita® Jeep® ipod® alex®

Probabilmente tutti sanno che Jeep in realtà era il nome di un modello di piccolo fuoristrada a trazione integrale che ha presto “scavallato” il confine tra nome proprio e sostantivo generico, venendo utilizzato per identificare comunemente un fuoristrada. Il realtà i migliori tuttologi sanno che il modello militare Willys MB (Modello B che seguiva il modello A) prese il nome di Jeep solo nella versione civile, dato che il nome Jeep deriva dall'acronimo del nome militare General Purpose Vehicle (veicolo per uso generale), pronunciato dagli statunitensi appunto Jeep.

Negli ultimi anni anche i nomi iPod, iPhone e iPad hanno rischiato di effettuare il salto ed essere usati per definire rispettivamente un qualsiasi lettore mp3, telefono palmare o tablet.
Molti hanno visto in televisione l'intervista di Remo Ruffini che, prima della batosta di Report, si augurava che Moncler diventasse presto il termine comune usato per identificare un giubbotto imbottito di piumino d'oca.

Pochi però sanno che il salvavita, il piccolo interruttore che scatta in caso di pericolo isolando l'impianto elettrico di casa, porta il nome proprio (e commerciale) di un modello specifico di interruttore differenziale.

DEERSTALKER

L'avventura di Sherlock Holmes e il cacciatore di cervi

Il deerstalker è un tipo di berretto tipicamente indossato nelle aree rurali (parliamo del Regno Unito), spesso per andare caccia e soprattutto per l'appostamento ai cervi (deer in inglese significa “cervo”, e stalker "colui che cammina in modo furtivo" e indica appunto anche il "cacciatore in agguato"). Ma ad essere sinceri questo non lo sa quasi nessuno, per tutti il deerstalker è il simbolo (oltre alla pipa e alla lente) di Sherlock Holmes: chi come me lo indossa nel freddo inverno, è costretto a subire un fuoco incrociato e incessante di battute umoristiche (o presunte tali) che contengono al 90% la parola “Holmes” e per il restante 10% la parola “Watson”.
Non che l'umorismo degli amici mi disturbi, ma... io indosso un deerstalker perché mi piace e probabilmente mi piace perché amo l'osservazione dei particolari e le conseguenti congetture deduttive, quindi non posso che amare Sherlock Holmes, ma credo sia giunto il momento di chiarire una volta per tutte perché il deerstalker NON è in realtà il cappello del geniale investigatore di Baker Street.

Pagine